"TROPPE BUONE RAGIONI" A GENOVA

Venerdì 25 febbraio alle ore 18 all'alla libreria FELTRINELI di via Ceccardi 16 a Genova Claudio G. Fava e Bruno Morchio
presentano il libro di Mario Paternostro Troppe buone ragioni.

LE BUONE RAGIONI DEL COMMISSARIO FALSOPEPE
Dopo Salvo Montalbano, Guido Guerrieri e Bacci Pagano, un nuovo commissario si affaccia sulla scena del noir italiano. Il suo nome è Ferruccio Falsopepe. Guardando a Simenon come modello, Mario Paternostroin Troppe buone ragioni (Il Nuovo Melangolo) costruisce un’inchiesta incalzante, che si svolge nell’arco di 3 giorni in una Genova sotto la cappa del sole di mezza estate. L’inchiesta si apre quando Augusto Tasca Taschini, figlio di un primario di chirurgia, viene rapito mentre rientra a casa nel quartiere di Castelletto. Personaggi magistralmente descritti, una città resa viva in tutte le sue pieghe.
 
Carrello
VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Teoria del Kamikaze
Teoria del Kamikaze


Lo specchio del mare
Lo specchio del mare


Il mistero del pesto
Il mistero del pesto


A tavola con gli antichi Romani
A tavola con gli antichi Romani


Il manifesto pluralista?
Il manifesto pluralista?


Herrad von Landsberg e l’Hortus deliciarum
Herrad von Landsberg e l’Hortus deliciarum


Pedagogia della storia
Pedagogia della storia


Filochef
Filochef


Convivialità
Convivialità


Trattato teologico-poetico
Trattato teologico-poetico


Il caso Nizzola
Il caso Nizzola


Ma sedendo e mirando…
Ma sedendo e mirando…


Logica, linguaggio e metodo in pedagogia
Logica, linguaggio e metodo in pedagogia


Oltre il corpo del leader
Oltre il corpo del leader


L’arte di nuotare
L’arte di nuotare


Il nostro sito utilizza cookies tecnici per migliorare la navigazione e consentire l'uso delle funzioni di shopping. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.