Conversazione su Dante

Autore

Pagine

pp. 144

9,00

Esaurito

COD: ISBN 9788870182057 Categoria:

Descrizione

Torna in una nuova edizione, riveduta e arricchita di note esplicative, un classico della critica letteraria del Novecento. Ma la Conversazione su Dante di Mandel’štam, vista anche la caratura del suo autore, non può certo essere ridotta a semplice opera di commento. Con impareggiabile chiarezza, unita a una prodigiosa profondità di pensiero, e impreziosita da intuizioni e sfumature che solo un poeta saprebbe cogliere in un altro poeta, Mandel’štam guida il lettore alla comprensione della Divina Commedia, come nessun critico saprebbe fare, restituendo ai versi danteschi tutta la loro originaria freschezza e potenza.

L’AUTORE

OSIP MANDEL’ŠTAM (1891-1938) è considerato uno dei più grandi poeti del XX secolo. Esponente di spicco del movimento letterario russo noto come acmeismo, fu anche raffinato prosatore e saggista. Morì vittima delle grandi purghe staliniane. Fra le sue opere tradotte in italiano si ricordano: Poesie (Garzanti, 1972); Il rumore del tempo – Feodosia – Il francobollo egiziano (Einaudi, 1980); Viaggio in Armenia (Adelphi, 1988).

collana: nugae

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 144