FILOSOFIA DELLA DANZA

Anno di pubblicazione

2019

Autore

Pagine

PP.208

10,00

“Ogni uomo dovrebbe danzare, tutta la vita. Non essere un danzatore, ma danzare”.

COD: ISBN 9788869832314 Categorie: , Tag: , ,

Descrizione

« Queste pagine vedono un corpo impegnato nella danza impegnarsi a dar corpo al pensiero che da questa esperienza nasce. L’urgenza di questo corpo a corpo non riguarda solo i filosofi, cui nulla di meglio si potrebbe augurare che di farsi danzatori per riscoprire il proprio corpo e la realtà tutta, e nemmeno soltanto i danzatori, la cui saggezza ha molto da guadagnare nel farsi filosofia nella scrittura, ma tocca, letteralmente, tutti, perché dall’impegno del corpo nella danza c’è un qualcosa da apprendere e conservare anche qualora non si sia mai mosso un passo danzato. Qualcosa che qui si prova ad esplorare, nella certezza che, come potrebbe aver scritto uno dei più grandi danzatori esistiti: “Ogni uomo dovrebbe danzare, tutta la vita. Non essere un danzatore, ma danzare”».

L’AUTRICE

SELENA PASTORINO (Genova, 1986) è Dottore di ricerca in Filosofia e docente liceale di Filosofia e Storia. All’attività di ricerca e insegnamento affianca lo studio costante della danza classica, arricchito da incontri di formazione con maestri di chiara fama. Per i tipi del melangolo ha curato F. Nietzsche, Per la dottrina dello stile (2018) e F. Nietzsche, L. Salomé, Da quali stelle siamo caduti? (2018). È autrice di Prospettive dell’interpretazione, ETS, 2017 e, insieme a Fausto Lammoglia di Black Mirror. Narrazioni filosofiche, Mimesis, 2019.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2019

Autore

Pagine

PP.208

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.