Il manifesto pluralista?

Autore

Pagine

pp. 180

16,00

COD: ISBN 9788869830662 Categoria:

Descrizione

Questo è un libro di Odo Marquard: il filosofo tedesco della Sképsis. Il significato del libro è racchiuso nel suo titolo: Il manifesto pluralista? – dove la domanda sul Pluralismus rinvia ermeneuticamente a una molteplicità di opposizioni. Curato da Giancarla Sola, il testo si articola infatti su dieci concetti opposti all’idea stessa di “pluralismo”. Così prende corpo il pensiero di altrettanti autori che, a muovere dal testo di Marquard, scandagliano i fondali filosofici e politici, sociali e storici, etici e pedagogici di quei concetti: Occidentalismo (M. Gennari), Individualismo (G. Sola), Fondamentalismo (P. Levrero), Totalitarismo (E.V. Tizzi), Fanatismo (L. Michielon), Dogmatismo (S. Trifilio), Terrorismo (F. Cambi), Razzismo (E. Madrussan), Intolleranza (F. Camera), Xenofobia (A. Kaiser). Il libro si rivolge al lettore, che nella copertina ha già còlto visivamente il senso antinomico di quel versus: un termine con cui rendere esplicite le posizioni di contrasto, di confronto e dibattito tra chi sostiene il diritto alla pluralità (delle idee, dei linguaggi, degli stili, dei modi d’essere e di vivere) e chi lo nega in nome dei suoi contrari. È lecito pensare che a Odo Marquard questi sviluppi della sua idea di pluralismo non sarebbero dispiaciuti.

L’AUTORE

ODO MARQUARD (1928-2015). Ha insegnato Filosofia nelle Università di Münster e Gießen, prendendo parte al dibattito sull’ermeneutica contemporanea attraverso un’interpretazione del mondo costruita attorno alla categoria di Sképsis.

collana: opuscula

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 180

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.