L’arte di sconfiggere la noia

Autore

Pagine

pp. 72

7,00

Esaurito

COD: ISBN 9788870189797 Categoria:

Descrizione

Sebbene sia uno stato d’animo noto a tutti, la noia è una condizione esistenziale indefinita e multiforme, la cui definizione ha confini labili e incerti. Muovendo dal presupposto che “tutti gli uomini sono noiosi”, e soprattutto dal conseguente assunto, che noi tutti siamo vittime, consapevoli o meno, della noia, Kierkegaard suggerisce di applicare nella vita quotidiana una serie di regole per evitare di annoiarsi. Con pungente ironia, l’autore ci indica anche quali siano le virtù da coltivare per poter condurre un’esistenza il meno noiosa possibile, dimostrando così che proprio la noia può diventare principio creativo e di sviluppo dell’immaginazione.

L’AUTORE

SØREN A. KIERKEGAARD (1813-1855) nacque e visse a Copenaghen. Oltre ai Diari, le sue opere principali sono: Timore e tremore, La ripresa, Briciole di filosofia, Il concetto dell’angoscia, Diario del seduttore, In vino veritas, La malattia mortale. Il melangolo ha pubblicato Accanto a una tomba (1999) e Il riflesso del tragico antico nel tragico moderno (2012).

collana: nugae

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 72