Missa in tempore belli

Autore

Pagine

pp. 96

14,00

COD: ISBN 9788869830266 Categoria:

Descrizione

Missa in tempore belli è il titolo di una Messa musicata da Joseph Haydn nel 1796. Come allora – quando Napoleone invadeva l’Austria e l’Europa – anche oggi si vive in tempore belli: in un’epoca in cui la guerra continua a travolgere uomini e popoli, Stati e continenti. L’attualità di questo libro è avvolta nella storia che racconta. Haydn, la Klassik musicale viennese, il Settecento europeo (illuminista ma romantico) e in particolare il 1796 fanno da sfondo al testo di Mario Gennari, che converge su una serie di capolavori assoluti – tutti apparsi in quell’anno così magicamente prolifico. Quindi, sui loro autori: da Goethe a Schiller, da Madame de Staël a Herder, da Laplace a Paine, da Schelling a Fichte fino a Kant, con il suo celebre volumetto sulla pace – che Haydn tanto aveva amata e rappresentata nella sua estetica classico-musicale. Se non che, alla sua morte è proprio la guerra in corso a far dimenticare il grande musicista, fino a quando il suo più fedele allievo, Sigismund von Neukomm, per celebrare il maestro crea un canone enigmatico riponendovi il senso nascosto dell’opera e della vita di Haydn. Al significato dell’enigma Gennari offre una soluzione letteraria, filosofica e pedagogica prima che musicale, contrapponendo alla guerra un cammino umanistico volto verso la pace.

L’AUTORE

MARIO GENNARI è Professore Ordinario di “Filosofia della Formazione Umana” e di “Pedagogia Generale” nell’Università degli Studi di Genova.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 96

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.