Neuhumanismus

Autore

Pagine

pp. 370

38,00

COD: ISBN 9788869831188 Categoria:

Descrizione

La storia dell’Occidente, dell’Europa e della Germania è stata segnata nel corso dei secoli da guerre e distruzioni. Ciò si è riflesso sull’intera storia dell’umanità così come sulla storia di ogni singolo uomo occidentale, europeo e tedesco. Soltanto quando i princìpi asseverativi dell’“umano” e dell’“umanità” sono stati rispettati, allora gli umanesimi hanno sostituito i nichilismi. L’epoca a noi più vicina ove ciò è accaduto ha preso il nome di Neuhumanismus: il neoumanesimo tedesco. Ossia, quella particolare età contras – segnata dall’Aufklärung, dallo Sturm und Drang, dalla Weimarer Klassik, dalla Wiener Klassik, dalla Romantik, dal Kritizismus e dall’Idealismus. Insieme, essi hanno conferito alcuni loro caratteri all’unità complessiva del tempo di Goethe e Schiller, Haydn e Mozart, Hölderlin e Novalis, Kant e Hegel; e poi di Klopstock, Lessing e Herder, di Humboldt, Schleiermacher e Pestalozzi. La presente ricerca – coordinata da Mario Gennari e incentrata sulla categoria storiografica di Neuhumanismus – ricostruisce con questo Primo Volume l’identità di quell’epoca – che va dal 1750 al 1850 – da cui proviene un messaggio umanistico essenziale per il futuro dell’Europa e della Germania, nonché per la storia della Bildung di ogni essere umano.

IL CURATORE

MARIO GENNARI, nato a Genova nel 1952, è Professore Ordinario di “Filosofia della Formazione Umana” e di “Pedagogia Generale” nell’Università degli Studi di Genova. Ha pubblicato una Storia della Bildung, nel 1995, a cui sono seguiti altri studi rivolti all’universo culturale tedesco. Fra di essi: Filosofia della formazione dell’uomo (Bompiani, Milano, 2001), L’Eidos del mondo (Bompiani, Milano, 2012), Missa in tempore belli (Il Melangolo, Genova, 2015), Herrad von Landsberg e l’Hortus deliciarum (Il Melangolo, Genova, 2017), Dalla paideia classica alla Bildung divina (Bompiani, Milano, 2017). Entro questo contesto culturale è anche ambientato il suo romanzo: L’Ombra Sveva (Il Melangolo, Genova, 2016).

collana: filosofia della formazione

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 370