Potenziamento e destino dell’uomo

Autore

Pagine

pp. 128

14,00

COD: ISBN 9788870183771 Categoria:

Descrizione

Il dibattito sul potenziamento dell’uomo per mezzo di interventi biomedici è divenuto centrale nell’attuale scenario filosofico: da un lato i fautori della sua radicale trasformazione, con i transumanisti in prima linea, dall’altra i difensori della natura umana, che sarebbe minacciata dalla complessiva alterazione di tratti psicofisici essenziali. Il presente volume intende proporre un itinerario di riflessione che, andando alla radice del concetto di enhancement, si ponga al di là della contrapposizione tra bioprogressismo e bioconservatorismo. Un lavoro di scavo il cui obiettivo è contribuire a delineare e sviluppare i tratti specifici di un concetto che non va ricondotto interamente ad una logica di tipo quantitativo (enhancement come mera implementazione) ma, al contrario, possa proporsi quale fondamentale categoria ermeneutica in grado di inquadrare i cambiamenti in atto nelle scienze biomediche e la strutturale apertura dell’essere umano a possibilità d’essere sempre inedite.

L’AUTORE

LUCA LO SAPIO ha conseguito il Dottorato di ricerca in Bioetica presso l’Università Federico II di Napoli. I suoi studi sono rivolti in particolare all’ambito della Filosofia della medicina, della Bioetica, della Neuroetica e dell’Etica applicata. È autore di saggi e lavori scientifici apparsi su diverse riviste accademiche, tra cui possono essere qui menzionati: Dalla creazione alla programmazione: il concetto di vita nell’era della biologia sintetica (2014); Human enhancement technologies: verso nuovi modelli antropologici (2013); Neurobiologia e spazio simbolico: per un nuovo modello interazionista (2011); L’era delle neuroscienze e la filosofia jaspersiana (2011).

collana: Università

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 128

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.