Sermoni sul Dio inconcepibile

Autore

Pagine

pp. 228

16,00

Esaurito

COD: ISBN 978-88-7018-429-7 Categoria:

Descrizione

Una vita senza significato, cioè senza felicità, è una
vita privata della sua forma, una vita che manca
della sua stessa essenza. E poiché non vi è nulla, se
non l’amore e l’amare, che possa generare felicità,
l’amore è dunque lo spirito essenziale della vita.
L’amore è così un nutrimento che mai viene meno.
E la modalità di questo nutrimento è ben mostrata
dalla metafora dello sguardo dell’amata che nutre
il sentire dell’amante. Per questo il Maestro della
verità afferma che la vita eterna consiste nella eterna
visione di Dio, che è amore.

Una vita senza significato, cioè senza felicità, è una vita privata della sua forma, una vita che manca della sua stessa essenza. E poiché non vi è nulla, se non l’amore e l’amare, che possa generare felicità, l’amore è dunque lo spirito essenziale della vita. L’amore è così un nutrimento che mai viene meno. E la modalità di questo nutrimento è ben mostrata dalla metafora dello sguardo dell’amata che nutre il sentire dell’amante. Per questo il Maestro della verità afferma che la vita eterna consiste nella eterna visione di Dio, che è amore.

Nicola Cusano (1401-1464). Nome italianizzato di Nikolaus Krebs, filosofo, matematico, giurista e vescovo tedesco. Il suo pensiero prende le mosse dalla sproporzione tra la comprensione umana e Dio. Tra le sue opere tradotte in italiano ricordiamo: Lettura dialettica del Corano, Città Nuova, 2011; Il Dio nascosto, Laterza, 2004; Congetture di pace, Edizioni del Cerro, 2004; I dialoghi dell’idiota, Olschki, 2003.

Collana Opuscula

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 228