Teoria del Kamikaze

Autore

Pagine

pp. 96

8,00

COD: ISBN 9788869830952 Categoria:

Descrizione

«Seduto al volante, l’uomo che guida il camion carico di esplosivo non è un killer, né un terrorista; è un attore: l’attore di una scena pirotecnica il cui obiettivo non è tanto la distruzione, quanto la sua possibile visibilità. Il kamikaze è un essere estetico: appartiene al regime delle apparenze, di cui satura per un po’ l’intera ecologia, rendendo invisibile tutto, eccetto il flash dell’esplosione che si presume lo porti via in un’apoteosi di luce. Per un kamikaze si tratta di ottenere che l’immagine dell’attentato diventi l’immagine definitoria del momento in cui si verifica: che ne diventi l’icona».

L’AUTORE

LAURENT DE SUTTER, filosofo belga, insegna Teoria del Diritto presso la Vrije Universiteit di Bruxelles (VUB). Dirige, presso Presses Universitaires de France, la collana “Perspectives critiques”. È autore di diversi saggi di filosofia, tra cui ricordiamo: De l’indifférence à la politique, 2008; Théorie du trou, 2013; Magic: une métaphysique du lien, 2015; Poétique de la police, 2017. Tra le sue opere tradotte in italiano: Deleuze e la pratica del diritto, 2011; Metafisica della puttana, 2017.

collana: nugae

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 96

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.