La filosofia o l’arte di chiudere il becco alle donne

Autore

Pagine

pp. 80

8,00

COD: ISBN 978-88-7018-775-5 Categoria:

Descrizione

« Dove sono le donne? Dove sono le filosofe? Dove sono le donne, con le loro idee piene di fascino? Le donne! ». Alla fine degli anni Venti, uno sconosciuto filosofo della tradizione orale, Jean-Baptiste Botul, si interroga  pubblicamente  sul  ruolo  delle  donne  in filosofia. In tutta la storia della filosofia, le donne si contano, in effetti, sulle dita di una mano …

La filosofia sarebbe, così, un’attività fondamentalmente maschile? O peggio: l’arte di chiudere il becco alle donne? Una tesi scandalosa e politicamente scorretta. Che merita di essere presa in esame.

Frédéric Pagès affronta la spinosa questione dando vita a un piccolo e prezioso trattato di filosofia delle donne.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 80

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.