Sull’animazione degli embrioni

Autore

Pagine

pp. 96

7,00

COD: ISBN 9788869830082 Categoria:

Descrizione

Il trattato Sull’animazione degli embrioni, inizialmente attribuito al medico Galeno, è oggi riconosciuto come opera del filosofo neoplatonico Porfirio, e databile alla fine del III secolo d.C. Nelle sue pagine si affronta il problema della trasmissione della vita, che da sempre appassiona medici, scienziati e filosofi. In quale momento l’embrione acquista una sua identità, diventando un essere umano a tutti gli effetti? Per Porfirio è l’anima che infonde ai corpi la vita, e che fa di ognuno di noi un individuo unico e irripetibile. Nell’istante in cui l’embrione riceve l’anima, il grande dono della vita si rinnova, ed è come se ogni nascita fosse la prima. Malgrado gli enormi passi avanti compiuti dalla medicina e le prodigiose innovazioni tecniche, le questioni etiche e filosofiche sollevate da Porfirio conservano ancora oggi tutta la loro urgenza e attualità.

L’AUTORE

PORFIRIO (233/234-305 d.C.) filosofo neoplatonico originario di Tiro, fu discepolo di Plotino, nonché editore dei suoi scritti. Della sua vasta produzione ci sono pervenute per intero solo undici opere, oltre a frammenti e testimonianze di numerose altre. In italiano si segnala: Astinenza dagli animali (Bompiani, 2005); L’antro delle ninfe (Adelphi, 2006).

collana: nugae

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

pp. 96

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.