Bildung e umanesimo

Autore

Pagine

240

16,00

COD: ISBN 978-88-7018-823-3 Categoria:

Descrizione

a cura di
GIANCARLA SOL

A cura di Giancarla Sola

A dieci anni dalla morte del filosofo tedesco Hans-Georg Gadamer – nato a Marburgo nel 1900 e deceduto a Heidelberg nel 2002 – il volume raccoglie sette saggi, inediti in Italia, del padre dell’ermeneutica contemporanea il cui centro focale è costituito dal tema dell’umanesimo, pensato nei suoi rapporti con la questione della Bildung: la formazione umana dell’uomo.

Nel ricuperare il significato autentico e il valore profondo del termine umanesimo, l’autore muove costanti riferimenti all’educazione, alla scuola, all’istruzione, all’università, alle professioni, all’arte e alla scienza, facendo così emergere una visione del mondo e una cultura dell’umano che hanno le proprie radici nella formazione umanistica dell’uomo.

Esplorando tanto le possibilità ideali quanto le potenzialità pratiche di una umanizzazione dell’uomo, Gadamer delinea le linee costitutive di un implicito progetto culturale dove la fertilità degli umanesimi della storia sostanzia la realtà di un futuro che coinvolge già il presente.

Il saggio introduttivo di Giancarla Sola, curatrice del volume, pone in rilievo l’importanza filosofica e pedagogica della riflessione gadameriana intorno all’essenza dell’umanesimo, nonché al significato storico e alla portata ermeneutica del concetto di Bildung.

 

L’autore

Hans-Georg Gadamer (1900-2002) si laurea in filosofia a Marburgo con Paul Natorp, nel 1922, e consegue l’abilitazione con Martin Heidegger, nel 1929. Insegna a Lipsia, Francoforte e Heidelberg, dove succede alla cattedra di Karl Jaspers. La sua opera principale, Verità e metodo (1960), è ormai considerata un classico. Fondatore dell’ermeneutica filosofica contemporanea, Gadamer rimane uno degli intellettuali più rappresentativi del dibattito filosofico e culturale novecentesco.

Di Gadamer “il melangolo” ha pubblicato La ragione nell’età della scienza (1982), Il dramma di Zarathustra (1991), “Caro Professor Heidegger”. Lettere da Marburgo 1922-1929 (2000) e, in collaborazione con Reinhart Koselleck, Ermeneutica e istorica (1990).

Giancarla Sola  è professore associato di “Pedagogia Generale” nell’Università degli Studi di Genova. È stata Visiting Professor presso il “Florida Institute of Technology” (USA).

 

Collana Filosofia della Formazione

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

240

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.